30 Maggio 2014 – Continua “V, per venerdì”

30 Maggio 2014 – Continua “V, per venerdì”

Continuano gli eventi speciali di Tango argentino.

Un evento speciale dove l’unione è fondamentale, anche se si nasce lontani geograficamente. I protagonisti sono Vincenzo Caiazzo e Oxana Matskevich per classi e esibizione, e Jenney Surelia come Dj. Il ballerino ha origine napoletana mentre la sua compagna proviene da San Pietroburgo. Un esempio come se ne possono trovare davvero pochi al mondo di eleganza e musicalità, dinamica e sentimento, con un abbraccio davvero speciale.
Il nostro musicalizador viene invece da Londra (anche se adesso vice in Italia!!) ma con origini indiane: una energia forte e pura per ballare fino a tardi…

La milonga “V, per venerdì”, battezzata come una milonga “alla Sunderland”, è una occasione per fare amicizie, provare passi e studiare con grandi maestri, ri-incontrare amici e farsene di nuovi, tra persone che hanno il tango come grande passione.

INFO Tutto quello che c'è da sapere

DOVE Sempre centro Storico!

LHT - V per venerdìSi tratta della milonga “V, per venerdì“, a Genova, proprio nella nuova zona Expo, porto antico. Presso Palestra e Polisportiva Mandraccio, Palazzina Mandraccio
[Via Calata Mandraccio]

 

 

QUANDO Giorno e orario

Venerdì 30 Maggio 2014

INFO E-mail e cellulare

Mail: info@tanto2x4.it
Tel: +39 339 7494638 (Antonella)

PROGRAMMA Lezioni, serata e esibizioni

19:00 – 20:00
Tema: Milonga!!!

20:00 – 21:00
Tema: Abbraccio, eleganza e musicalità.

21:00 – 22:00
Tema: Giri salon e mezzi giri piccoli e utili per ballare in milonga.

22:30 – 4:00 e anche oltre…: Milonga
Esibizione di  Vincenzo Caiazzo (Facebook) e Oxana Matskevich (Facebook).
Musicalizador: Jenney Surelia (Facebook).
Frutta, menta, focaccia, acqua fresca e…ci saranno sicuramente altre sorprese…

BALLERINI Vincenzo Caiazzo e Oxana Matskevich

Vincenzo Caiazzo nato a Napoli il 27/03/1977 e residente in Pomigliano alla via F. Terracciano, 69 – insegnante di musica regolarmente diplomato in pianoforte presso il Conservatorio di Avellino, ballerino ed insegnante di Tango Argentino costantemente impegnato sia su territorio napoletano che nazionale ed europeo; è stato ospite del festival “Milonguero Nights” (2012) di Mosca e “Grand Tango Weekend” (2012) in San Pietroburgo, del Festival Fivizzano 2013. Ha svolto più volte seminari di tango in Russia con la sua partner Oxana Matskevich. Attualmente continua a perfezionarsi con i più importanti nomi mondiali del tango quali Sebastan Arce e Mariana Montes, Mariano Chicho Frumboli e Juana Sepulveda, Fernando Carrasco e Jimena Hoeffner, Gustavo Naveira, Fabian Salas, Mario Consiglieri e Annabella Diaz, Nora Witanowsky e Juan Carlos Martinez, Corina Herrera, Adrian Veredice e Alejandra Hobert, Oscar Casas, Fernando Carrasco e Jimena Hoeffner. La sua didattica è varia affrontando sia le problematiche dell’abbraccio milonguero che aperto, avendo come obiettivo primario quello di insegnare, a tutti coloro che si avvicinano al Tango, il modo più appropriato per stare in milonga, le regole comportamentali legate ad una importante tradizione tanguera, il giusto approccio pratico per poter ballare ed improvvisare con tutti, professionisti o semplici amanti del tango e interpretare e capire la musica insieme ad un/a ballerino/a. Attualmente insegna e collabora con diverse scuole e associazioni campane e del Lazio. Ha partecipato come ballerino e attore a spettacoli teatrali come “Fragmentos, quadri di tango” in una rassegna omaggio a Pina Bausch, fiction televisive quali “Un Posto al Sole”, pubblicità per la ditta Lindt e serate di gala per la Berlucchi in collaborazione con l’Università Bocconi di Milano.
Attualmente è in coppia stabile con Oxana Matskevich

Oxana Matskevich è una ballerina di tango (balla dal 2006) é insegnante di yoga con certificato internazionale, che usa le conoscenze e l’esperienza dello yoga nella didattica del tango e della tecnica femminile. Ha iniziato a studiare tango a San Pietroburgo e Mosca, ha studiato con i maestri quali Sebastian Arce e Marianna Montes, Sebastian Achiaval e Roxana Suarez, Carlos e Maria Rivarola, Julio Balmaseda e Corina De La Rosa, Esteban Moreno e Claudia Codega, Fernando Galera e Vilma Vega,  Mariano Chicho Frumboli e Juana Sepulveda, Fernando Carrasco e Jimena Hoeffner, Graziela Gonzales. Ha lavorato come assistente del ballerino di tango Salon Javier Diaz (Buenos Aires) 2012-2013 a San Pietroburgo. Inizia a lavorare come coppia stabile con Vincenzo Caiazzo dal 2012 ed è stata ospite del festival “Milonguero Nights” (2012) di Mosca e “Grand Tango Weekend” (2012) in San Pietroburgo.

MUSICALIZADOR Jenney Surelia

Una super Dj da Londra che vive da due anni in Italia. Un grande stile ed energia che fa il giro di grandi maratone e festival, ultimo dei quali il mitico Festival di Torino, che l’ha scelta dopo 14 anni di attività e lei ci ha regalato una serata di apertura del festival di grande classe.

INGRESSO

MILONGA: 12 euro.
LEZIONI: 1 lezione: 10 euro – 2 lezioni: 18 euro – 3 lezioni: 25 euro.
PACCHETTO: 2 lezioni e milonga: 28 euro – 3 lezioni e milonga: 35

DA VERIFICARE
Per partecipare all’evento è necessario avere la tessera (o la richiesta) dell’Associazione “Tango 2×4”. Per costi e modalità chiedere informazioni.

A PIEDI

Il Centro Storico si vive a piedi! Vi consigliamo di lasciare il vostro mezzo (oppure arrivare con un mezzo pubblico) non troppo… vicino! In questo modo potete godervi i famosi “carrugi”.

METRO

Scendere a “San Giorgio”. Dopoiché vi potete buttare verso il mare e la zona Expo e troverete subito la palazzina (sulla destra).

AUTOBUS

Prendete un qualunque autobus per andare in centro, verso Caricamento. Poi usate la mappa per arrivare alla milonga, dovrete fare meno di 100 metri.

TRENO

Sia se arriverete in Stazione Principe o Stazione Brignole, potete prendere la metro e scendere a San Giorgio (vedi metro). Ci sono anche vari autobus che vanno verso la zona di Caricamento. Comunque, dalla stazione, qualunque essa sia, ci vogliono circa 20 minuti a piedi (e cose belle da vedere).

AUTO

Potete uscire sia a Genova Ovest che a Genova est e poi andare verso il centro. La cosa più comoda è uscire a Genova Ovest, perdere la sopraelevata e uscire alla prima uscita (è indicata come uscita per expo e acquario). Dopodiché arriverete direttamente ai parcheggi che indichiamo più avanti.

AEREO

Dall’aeroporto potete prendere il bus speciale (volabus) che vi porta nelle stazioni ferroviarie. Dopodiché potete venire a piedi, oppure prendendo la metro e scendendo a San Giorgio (vedi metro).

Il Centro Storico di Genova è una “Blu Area”, per cui in alcune aree possono parcheggiare con l’auto solo i residenti, mentre in altre aree è possibile parcheggiare dopo le 20. Ecco un link per l’ottima Mappa BluArea (con prezzi).
Come auto è comunque possibile trovare parcheggi coperti molto comodi e poco costosi vicino alla milonga. Parcheggiando all’aperto nella zona Expo, sono ancora meno costosi e a 50 metri dalla milonga. Più comodo di così!!
Diverso è per chi usa le “due ruote”: nessun problema infatti per chi venisse in moto/scooter. Può tranquillamente parcheggiare a pochi metri dalla milonga a Caricamento.


Visualizza Milonghe 2×4 in una mappa di dimensioni maggiori

L’Associazione ci tiene molto a offrire un trattamento comodo e agevole grazie a convenzioni prese con bar per aperitivo, ristoranti, B&B, pensioni ecc… presenti nel Centro Storico vicino alla milonga. Per guardare un elenco aggiornato segui il link per la pagina delle convenzioni.